LA DUNLOP CUP SI PREPARA AD ASSEGNARE I TITOLI NELL’ULTIMO APPUNTAMENTO AL MUGELLO

Dal 18 al 20 Settembre in scena i Round 5 e 6 del trofeo monogomma

Si torna all’Autodromo del Mugello per l’ultimo weekend in calendario dell’edizione 2020: gli esaltanti sali scendi del circuito toscano saranno infatti il teatro dei round 5 e 6 della Dunlop Cup, in programma per i giorni 18, 19 e 20 settembre. Ancora una volta apriranno i giochi le prove libere al venerdì mattina, a cui seguirà l’iniziale turno di qualifiche nel pomeriggio. Sabato mattina via alla seconda sessione di qualifiche, che assegneranno i primi 3 punti ai poleman delle due classi e sanciranno la griglia di partenza per la Sprint Race di sette giri del pomeriggio e della seconda manche della domenica, articolata questa su distanza normale. Come ormai consuetudine del trofeo, gli autori del giro veloce in entrambe le gare saranno premiati con ulteriori 3 punti extra.

Nella categoria minore sarà costretto a difendere l’esiguo vantaggio l’alfiere del team Kawasaki Motognurant/Phamtom Travagliati Giordano, avanti solo di 11 lunghezze sul diretto rivale Torrini Manuel, fresco vincitore dell’ultima battaglia e particolarmente a suo agio nei 5245 mt del tecnico tracciato di Scarperia e San Piero con la Yamaha della squadra Alfonsi Racing. Attenzione inoltre a Picciuto Riccardo (Yamaha EMC2), distante solo 18 punti dal vertice e deciso a ribaltare i pronostici in questa classe che spesso ci ha regalato colpi di scena e verso la quale è difficile azzeccar previsioni. Discorso più complicato per Cerullo Riccardo, quarto in classifica a quota -46, tenuto in gioco dalla lotta all’alloro solo dalla matematica.

Tra i 1000, a meno di improbabili ribaltoni, il veterano Zerbo Sebastiano si prepara ad aggiornare il ricco palmares personale; all’esperto pilota siciliano della squadra BMW CDM, dopo ben 4 successi in altrettanti round, basterà difendere l’importante gap di 29 punti su Scienza Nicolò (BMW Skimoto). Missione pressoché impossibile per Pelizzoni Diego, indietro di 58 lunghezze con la Suzuki del team Primera Liebre.

Da sottolineare inoltre la presenza di molte wild-card tra le due classi; i piloti hanno sfruttato l’occasione per saggiare la competitività del Campionato e prepararsi così al 2021, dove si spera si possa tornare alla normalità.
Purtroppo c’è da segnalare come, a causa dell’emergenza dovuta al Coronavirus, i round saranno nuovamente chiusi al pubblico per la loro interezza.

articoli recenti

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26

Contatti

Dunlop CUP
By Motoclub Motoxracing

Via della Chimica 1
00065 Fiano Romano (RM)
sede operativa
Max: +39 393 956 9226
Sandro: +39 328 3311 812
segreteria@dunlopcup.it

 

Follow Us

©2020 DUNLOP CUP. All Rights Reserved. Designed By Lugoboni.it

Search