Oliva trionfa a Misano ed è il nuovo leader della Dunlop Cup 1000, in classe 600 Scienza batte in volata Del Canuto


Anche sul Misano World Circuit il Trofeo Dunlop Cup ha regalato gare spettacolari e dal risultato tutt’altro che scontato. Il secondo Round del campionato organizzata dal Moto Club Motoxracing in collaborazione con EMG Eventi ed il patrocinio di Dunlop ha offerto riscontri cronometrici interessanti sia nella classe 600 che nella 1000, confermando appieno le aspettative della vigilia.

Il verdetto della pista ha decretato la vittoria a mani basse di Rudy Oliva, dominatore incontrastato del Trofeo Dunlop Cup 1000 grazie ad una prova maiuscola. Scattato dalla pole position, il pilota pugliese ha costruito il suo successo sin dal primo giro, quando è transitato sul traguardo con due secondi di vantaggio su Agostino Santoro. Dopo un contatto con un avversario alla prima curva il pilota campano non è riuscito a recuperare la scia del compagno di squadra, accontentandosi del secondo gradino del podio pur facendo registrare il giro più veloce in gara (1’38.733). Terza posizione per il Campione in carica Andrea Di Giannicola, che ha battuto in volata Andrea Di Vora, vincitore del primo round del Mugello. Quinta piazza per l’ex Campione italiano Superbike Norino Brignola, mentre nella “Time 103%” la vittoria è andata nella mani di Fulvio Faccietti, nono assoluto, davanti a Stefano Pedrini e Massimo Bottari. La sottoclassifica “Time 105%” ha visto primeggiare Alberto Callegari che ha preceduto Luca Girardi e Fabio Migliorini. Con la vittoria sul tracciato romagnolo, Rudy Oliva è balzato al comando della classifica generale con 54 punti, scavalcando Di Vora salito a quota 50.

Nel Trofeo Dunlop Cup 600 Nicola Scienza ha conquistato il gradino più alto del podio battendo in volata il poleman Luca Del Canuto, che fin sotto alla bandiera a scacchi ha tentato di trovare il varco giusto per sorprendere l’avversario. Con la vittoria ed i 3 punti del giro più veloce in gara (1’43.306), il pilota della Yamaha R6 numero 85 è balzato al secondo posto nella classifica generale con 44 punti, ad appena 14 lunghezze da Del Canuto, leader con 58 punti. Il duello per il gradino più alto del podio non ha fatto passare in secondo piano la lotta per il terzo posto, che ha visto prevalere Alberto Sacchi dopo una bella battaglia con Alex Bertoncello, scivolato a pochi metri dal traguardo. Quarta piazza per Michele Longo che ha preceduto Marco Solca e la lady Maria Medvedeva, ottima sesta dopo una gara priva di errori. Settima piazza ma prima nella classe “Time 103%” per Stefano Mazzilli, che nella speciale sottoclassifica ha preceduto Giovanni Altomonte e Fabrizio Airoldi. Matteo Bean ha invece conquistato il trofeo riservato al vincitore della “Time 105%”. Da segnalare la caduta multipla al primo giro che ha coinvolto, senza conseguenze, ben quattro piloti.

Il terzo round del Trofeo Dunlop Cup 2018 si svolgerà il 9 e 10 giugno prossimi sul tracciato romano di Vallelunga.

articoli recenti

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19

Contatti

Dunlop CUP
By Motoclub Motoxracing

Via Monticelli, 4
01033 - Civita Castellana, VT ()
Tel: +39 0761 540 245
Fax: +39 0761 540 245
Sandro: +39 328 3311 812
Max: +39 393 956 9226
segreteria@dunlopcup.it

 

Follow Us

©2019 DUNLOP CUP. All Rights Reserved. Designed By Lugoboni.it

Search